Seleziona una pagina

Guida alla Ginecologia – EDIZIONE DIGITALE

210.00

Edizione digitale

Acquistando questa edizione, le verrà inviato una penna usb,
al cui interno vi è il file pdf in alta risoluzione del volume,
di cui potrà, eventualmente,
 fare anche la stampa.

568 pagine
4 colori
Con aggiornamenti sulla pagina web dedicata

COD: 9788897986881 Categoria: Tag: Editor:

Poiché la ginecologia dell’infanzia e dell’adolescenza è un territorio di confine tra varie specialità e discipline (ginecologia, pediatria, endocrinologia, psicologia dell’età evolutiva, sessuologia, auxologia… ) il libro è stato pensato come una guida per viaggiatori più o meno esperti. Potete partire da un capitolo che vi interessa o saltarci dentro dall’indice analitico: comunque troverete una serie di rimandi trasversali che vi consentono di avere un quadro più completo.

La voglia di scriverlo è nata da tanti anni di esperienze di formazione e quindi raccoglie indirettamente i contributi di altri docenti, di molti allieve ed allievi e dei confronti di esperienze all’interno della SIGIA (Società Italiana di Ginecologia Infanzia e Adolescenza) che rappresenta, potremmo dire, il veliero di questo viaggio .

L’organizzazione dei materiali è legata a scelte di metodologia formativa che facilitino un approccio clinico, perciò, pur mantenendo una scansione di base in eziopatogenesi, diagnostica e linee terapeutiche, talvolta punto di partenza sono sintomi o segni clinici, talvolta una patologia, talvolta un’età o un organo. Allo stesso criterio risponde il numero elevato di tabelle e figure.
Gli ampi spazi dedicati agli indicatori anamnestici e agli elementi di counselling tradiscono il convincimento profondo che per tutta la medicina, ma soprattutto per quella che si rivolge all’età evolutiva, è importante avere nel proprio bagaglio sia dati basati sulle evidenze cliniche che una minima competenza di raccolta e analisi delle narrazioni.

L’estensione dei capitoli è correlata alla centralità rispetto alla ginecologia dell’infanzia e dell’adolescenza; di temi o patologie di interesse secondario diamo solo gli elementi utili.
Gli spazi di approfondimento contengono di solito note di embriologia, richiami anatomo-fisiologici, aspetti di fisiopatologia endocrina o meccanismi di azione dei farmaci e sono stati pensati come luoghi che possono o meno essere visitati dal lettore che sta esplorando il territorio. Magari potrà ritornarci più tardi.
La bibliografia ha le caratteristiche di un bagaglio leggero, selezionato con scelte soggettive: vi troverete soprattutto linee guida, metanalisi significative, revisioni su temi non usuali ed articoli relativi ad elementi che sono in discussione, oltre ad alcuni siti web di riferimento.
Come in tutti i testi ci saranno omissioni, errori ed affermazioni che la medicina dei prossimi anni non confermerà … Comunque buon viaggio!

Grazie a Lucrezia Catania, Lino Del Pup, Anna Iossa, Maria Chiara Lucchetti, Canio Martinelli che si sono prestati a correggere le pagine di cui volevamo conferma e a tutte le amiche e gli amici che con grande generosità ci hanno inviato immagini da loro raccolte da inserire nel testo.